Egosan risponde > Ci sono raccomandazioni alimentari da seguire se soffro di incontinenza?

Ci sono raccomandazioni alimentari da seguire se soffro di incontinenza?

Esistono alcune regole alimentari per chi soffre di incontinenza: ovviamente è bene consultare sempre il tuo medico per avere consigli personalizzati in base al tuo caso specifico.

In generale, essendo il sovrappeso una delle cause dell’incontinenza, è importante mantenere il peso nella norma, scegliere modalità di cottura “semplici” come al vapore, alla griglia o alla piastra, ed evitare una dieta ricca di grassi saturi e di sale.

Ti consigliamo, invece, di assumere verdura sia cruda che cotta, prediligendo quella a foglia verde larga e quella “rossa” perché contiene licopene, un carotenoide antiossidante e antitumorale che può contribuire alla prevenzione del cancro alla prostata: l’alimento più ricco è sicuramente il pomodoro.

Anche la frutta è un valido alleato, purché, come la verdura, sia fresca e di stagione: può aiutare a rinforzare il sistema immunitario e a prevenire le infezioni, grazie all’apporto di antiossidanti, zinco, selenio e vitamina c.

Una delle cattive abitudini da eliminare è quella di bere poco per limitare gli episodi di incontinenza. Niente di più sbagliato: il rischio è che la disidratazione causi irritazioni alla vescica, peggiorando la situazione. Bisogna assumere almeno un litro e mezzo di liquidi al giorno, distribuendoli nell’arco della giornata ed evitando di bere prima di andare a letto.

Se vuoi scoprire quali cibi evitare o consumare con moderazione, puoi approfondire l’argomento qui.

Close

Egosan nel mondo.

Scopri dove puoi trovarci.